about

Monica Bari nasce a Como nel 1983.
A sedici anni inizia a fare fotografie con una delle prime camere digitali e scopre che questa è la passione della sua vita. Nel 2013 consegue all’ITIS - Setificio di Como, il diploma di disegnatrice tessile, quindi inizia l’apprendistato per diventare fotografa a Lugano (Svizzera).
Conseguito l’attestato federale di specialista di fotografia, diventa responsabile di una delle filiali della nota azienda fotografica ticinese FOTO GARBANI.
Maturata molta esperienza nel campo fotografico, soprattutto di fotografie di eventi e ritratti di persone, nel 2018 inizia la propria attività professionale in Italia.

Accanto alla passione per la fotografia, Monica ha molte passioni.
Quella dei viaggi, dove sceglie itinerari meno turistici, che meglio si prestano a soddisfare la sua profonda curiosità delle meraviglie della natura e delle differenti culture.
Nel tempo libero suona anche uno strumento particolare, la fisarmonica, con cui porta allegria e spensieratezza agli ascoltatori durante feste popolari delle valli comasche.
In questo modo la sua sensibilità umana si rafforza e trova la sua espressione più completa nel suo amatolavoro di fotografa.

Monica, durante il suo lavoro, crea un clima disteso e instaura un rapporto di fiducia con i soggetti affinché questi si sentano a loro agio davanti all’obiettivo e si muovano in modo disinvolto, senza l’ansia di essere fotografati.
Il suo stile fotografico fonde naturalezza, dinamismo e classicismo, partendo dallo studio della composizione che viene destrutturata per fare emergere ed esaltare la personalità spontanea del soggetto.

“Per me fotografare una persona è farle un regalo prezioso. Voglio cercare di cogliere l’aspetto migliore in ognuno dei miei soggetti per restituire loro una foto speciale che catturi per sempre quel preciso attimo della loro vita”